Come lavoriamo

I nostri numeri

  • anni di tradizione ed esperienza
    0
    ANNI DI TRADIZIONE
    ED ESPERIENZA
  • metri quadri di superficie produttiva in 2 stabilimenti
    0
    METRI QUADRI
    DI SUPERFICIE PRODUTTIVA
    IN 2 STABILIMENTI
  • clienti
    0
    CLIENTI
  • metri quadri di pelli prodotta in un anno
    0
    METRI QUADRI DI PELLAME
    PRODOTTA IN UN ANNO

Tecnologia e macchinari

La nostra è una conceria a ciclo completo: acquistiamo le pelli grezze, le dividiamo in gropponi, spalle e fianchi o in mezzi vitelli, e partendo dalla pelle salata arriviamo al pellame finito da consegnare al cliente. Il metodo di concia di Ausonia è genuino: esperienza e professionalità abbinate alla più moderna tecnologia del settore conciario. L’intero processo produttivo consiste in una complessa sequenza di lavorazioni in cui l’abilità degli operatori si esprime al massimo grazie ad impianti sempre più evoluti, frutto di una ricerca costante negli anni. Per ogni singolo progetto, la formula di lavorazione viene studiata fin dall’inizio sulla base delle creazioni che stilisti e designer desiderano realizzare: borse, scarpe o articoli da arredamento. Una soluzione vincente che dà origine ad un campionario di prodotti molto particolari, apprezzati e usati in tutti i mercati del mondo.

Professionalità

Impegno, creatività e professionalità hanno reso Ausonia un punto di riferimento internazionale nella lavorazione di pelli per la borsa, la cintura, la piccola pelletteria e l’arredamento. Ci siamo da sempre distinti per una costante innovazione tecnologica e per la capacità di anticipare le nuove tendenze dello stile, applicando il nostro know-how alle richieste specifiche di architetti, stilisti e designer. La conceria collabora con i più affermati centri di ricerca, applicandosi nell’innovazione e nello sviluppo dei propri prodotti a favore di un miglioramento costante nelle tecniche di concia, tintura e rifinizione dei pellami, per garantire la resistenza e la durata nel tempo dei nostri prodotti.

Fasi di produzione

L'intero processo produttivo è svolto esclusivamente all'interno dei nostri stabilimenti. Ciò ci garantisce un livello altissimo di controllo.

Prima fase

Seconda fase

Terza fase

Quarta fase

Quinta fase

Sesta fase

TAGLIO E LAVORI DI RIVIERA E CALCINAIO, SCARNATURA E SPACCATURA

E' la prima fase di lavorazione in cui le pelli che arrivano dai macelli salate vengono gropponate (divise in spalla, fianco e groppone) e sottoposte alle prime lavorazioni con le quali vengono rinverdite, cioè portate nelle condizioni in cui la pelle si trova appena scuoiata, calcinate e depilate per eliminare il pelo e l'epidermide e rilassare i tessuti perché possano assorbire i prodotti concianti. Vengono poi scarnate per eliminare residui di carne e grasso e spaccate allo spessore necessario per l'articolo da produrre

Decalcinazione, macerazione, pickel e concia

Sono le operazioni successive in cui il derma viene rilassato e modificato il PH ad un valore adatto per la fase di concia. La concia viene effettuata per preservare la sostanza dermica dai processi di degradazione e conferire resistenza sia meccanica che all'umidità e temperatura. I concianti possono essere sia vegetali (tannini provenienti da piante) che minerali (cromo, alluminio, etc.)

Rasatura, selezione, riconcia, tintura ingrasso

Dopo conciate le pelli vengono pressate in un sistema di cilindri rotanti, spaccate o rasate per conferire uno spessore uniforme su tutta la pelle e prepararla alle fasi successive. Le pelli vengono selezionate per determinare la qualità. Con la riconcia si riempiono le pelli di ulteriore prodotto conciante, dopodiché vengono tinte per conferire il colore richiesto e ingrassate per dare alla pelle le caratteristiche di morbidezza idrofobicità e migliorare le proprietà meccaniche. L'ingrasso può essere a base di oli e grassi di origine animale o vegetale, oli di animali marini, oppure oli sintetici od oli minerali.

ASCIUGAZIONE, PALISSONATURA, SELEZIONE

L'Asciugazione viene effettuata con operazioni meccaniche (messa a vento, ripianatrice, sottovuoto) e successivamente con sospensione all'aria in catene a circolazione forzata. Nella fase successiva la pelle viene ammorbidita con un macchinario, Palissone, che provoca uno stiramento rendendola uniformemente più cedevole. Le pelli a questo punto (in gergo si dice che sono in crust) sono pronte per essere nuovamente selezionate in base alla quantità, allo spessore ed altri particolari richiesti del cliente, prima di passare alla fase finale di rifinizione

RIFINIZIONE E CONTROLLO PARAMETRI

Con la rifinizione si nobilita l'aspetto del cuoio, oltre a proteggerne la superficie: questa operazione consta di numerose lavorazioni meccaniche e chimiche, atte a migliorare l'aspetto della pelle. In generale, sul fiore vengono applicati, con vari tipi di macchine, aniline, resine polimeriche, caseine, cere, pigmenti e coloranti, allo scopo di impartire con precisione il colore voluto, coprire i difetti, dare brillantezza, tatto e tante altre caratteristiche. Vengono inoltre eseguiti i test di resistenza decisi con il cliente

SELEZIONE, MISURAZIONE IMBALLO

La selezione è la fase finale in cui le pelli vengono di nuovo controllate sia per la qualità che per lo spessore e la forma. Vengono classificate nel modo che è stato stabilito con il cliente. Dopodichè vengono misurate ed imballate per la spedizione

Cultura del cliente

Cultura del cliente significa prima di tutto qualità e affidabilità, per questo l'intero processo produttivo è svolto esclusivamente all'interno dei nostri stabilimenti. Significa valorizzazione delle idee e ricerca continua per garantire la realizzazione del prodotto più adatto a qualsiasi progetto, anche il più ambizioso. Un confronto serio e continuo in una logica di partnership, testimoniata dal legame molto duraturo con aziende importanti, in particolare del lusso.

  • La qualità al centro

  • Ascolto delle esigenze e personalizzazione

  • Affidabilità del prodotto e del servizio

  • Efficienza e puntualità